Finto fritto di calamari al microonde

Anelli-di-calamaroIl finto fritto di calamari  e’ una tra tutte le ricette al microonde piu’ semplice ma efficace.

Solitamente per fare gli anelli di calamaro bisogna munirsi di padella e olio e friggerli, ma con questo metodo puoi anche evitare. In questo modo avrai un piatto senza grassi e unto, che puoi utilizzare come secondo o contorno. Ci sta bene anche una bella insalata fresca!

Puoi utilizzare sia gli anelli di calamaro sia quelli surgelati ma ti consiglio vivamente di prendere in considerazione anche quelli freschi, ma e’ lo stesso il procedimento per ambedue. Ti consiglio inoltre di aromatizzare l’impanatura con qualche aroma o pepe che ti piace perche’ in questo modo avrai un sapore ancora piu’ gustoso e spiccato. Inoltre una volta cotti puoi anche aggiungere sopra qualche goccia di limone fresco che ci sta proprio bene. Buon appetito e buona finta frittura!

Ingredienti:

  • 2 parti di pangrattato 
  • anelli di calamaro
  • 1 parte di farina di semola rimacinata
  • sale e pepe
  • qualche cucchiaio di olio
  • aromi

Calamari (non) fritti al microonde

  1. Prendi gli anelli di calamaro e quando sono ancora belli umidi (se li avete freschi e’ meglio perche’ li avrete appena puliti sotto l’acqua) e aggiungi un cucchiai di olio 
  2. Mescola in una ciotola il pangrattato e la farina rimacinata. Aggiungere un pizzico di sale, pepe e qualche aroma che gradisci.
  3. Impana gli anelli nel composto di farina e p.grattato e disponili sulla teglia crisp
  4. Aggiungi una cucchiata di olio ed ulteriore sale e pepe se volete il piatto piu’ saporito
  5. Cuoci nel microonde per 10 min. funzione crisp + altri 3 min. se necessita e fino a farli dorare.
  6. Servili ancora caldi

Consiglio:

  • Se non hai la farina rimacinata per l’impanatura usa il p.grattato solamente

Photocredit: Clemson


21. marzo 2013 by microonde
Categories: Antipasti, Secondi e Contorni | Tags: , , , , , | Commenti disabilitati su Finto fritto di calamari al microonde